Anno Ponte, iniziativa concreta per gli studenti

In un momento in cui vengono resi pubblici dati di rilevamenti che dimostrano le difficoltà crescenti per gli studenti di ottenere risultati efficaci nella scuola italiana, il CLAR promuove un’innovativa iniziativa di AMA Centro Studi, una giovane società che riunisce professionisti dell’insegnamento e della formazione.

“Anno Ponte” è infatti lo strumento con cui gli alunni che terminano le scuole medie ricevono un immediato supporto per quelle discipline fondamentali, come italiano, matematica e inglese, in cui sempre più spesso i ragazzi incontrano difficoltà arrivando al primo anno delle scuole superiori di secondo grado: è una constatazione che tutti i docenti delle superiori fanno, in ogni tipo di istituto, dai licei, ai tecnici, ai professionali.

Questa proposta quindi non è burocraticamente calata dall’alto, come troppo spesso accade, ma scaturisce dall’esperienza diretta degli insegnanti di quello che servirebbe davvero oggi nelle nostre scuole.

Si parla infatti molto della crisi che la scuola italiana attraversa, quasi che solo la pandemia fosse responsabile dei problemi strutturali, radicatisi da decenni in un sistema dell’istruzione pubblica privo di una prospettiva strategica e di una visione pedagogica definita, sempre più affidate alle iniziative propagandistiche dei partiti o alle bizze personalistiche dei ministri.

La povertà educativa di cui tanto si parla, e talvolta straparla, è il risultato di questa crisi.

Non è questa ovviamente la sede per affrontare nella sua interezza una questione così importante per il nostro futuro.

Il CLAR, come sempre, cerca quindi semplicemente di fare qualcosa di concretamente utile per affrontare sul campo questi problemi: la collaborazione con Ama Centro Studi è una di queste iniziative.

Nella LOCANDINA di Anno Ponte trovate i riferimenti ai diversi corsi, che sono tutti modulabili: per maggiori informazioni potete comunque rivolgervi appunto a [email protected] o visitando il sito della società amacentrostudi.it.

 

Print Friendly, PDF & Email