Un bilancio del progetto Erasmus Plus VIVET

I nostri lettori hanno spesso sentito parlare del progetto Erasmus Plus VIVET, del quale Clar è partner unico italiano.

Il 31 agosto prossimo il progetto si conclude ufficialmente, con risultati davvero significativi.

Tenendo conto della necessaria fase di costruzione della piattaforma e-learning, di creazione dei contenuti, organizzazione didattica, test in aula e on line, attività di disseminazione, traduzioni – ecco brevemente riassunti in cifre i risultati operativi.

Nella piattaforma VIVET sono presenti ad oggi 10327 video didattici, tutti open source, dei quali circa 1000 valutati con il sistema EREC (Electronic Resources Evaluation Criteria), creato da CLAR, nell’ambito del progetto.

Sono stati interamente progettati e costruiti 43 percorsi formativi online, in 11 lingue (inglese, tedesco, bulgaro, italiano, arabo, francese, spagnolo, polacco, portoghese, ungherese, indonesiano): i percorsi formativi tradotti in Italiano sono attualmente 4.

All’interno dei suddetti percorsi formativi modulabili vengono ad oggi offerti 406 corsi, dei quali 43 in italiano: al completamento del corso e superamento dei test di valutazione finale di apprendimento, essi rilasciano tutti una certificazione riferita ai livelli EQF (European Qualification Framework).

Considerando una media di 60 ore per corso (alcuni corsi raggiungono le 80 ore), stiamo parlando di una offerta formativa di oltre 24mila ore di formazione.

Al momento gli utenti che seguono i corsi sono oltre 400, da una decina di Paesi europei ed extra-europei: molti di loro hanno già completato i corsi ed hanno scaricato il proprio certificato finale.

Naturalmente, il partenariato intende sviluppare ulteriormente la piattaforma, coinvolgendo formatori e aziende, per ampliare l’offerta formativa ad oggi presente.

Ovviamente Vivet education è solo all’inizio del suo percorso di vita: oltre alla soddisfazione di potere offrire come formatori una ricca serie di contenuti di qualità, proposti con modalità didattiche innovative, aperti a tutti, indipendentemente dal livello di partenza, ci auguriamo che questa piattaforma possa suscitare l’attenzione di docenti, esperti, formatori, aziende, oltre che naturalmente delle persone desiderose di accrescere le proprie competenze, per lavoro o semplicemente per amore della conoscenza.

Siamo quindi a disposizione per seguirvi su vivet.education!

Print Friendly, PDF & Email