Incentivi della Regione Marche per il sostegno alla Creazione d’Impresa

La finalità dell’intervento è la concessione di incentivi a sostegno della creazione di nuove imprese (tra cui quelle nate da processi di workers buyout) e di Studi Professionali, Singoli e/o Associati e/o dei Liberi Professionisti, aventi sede legale e/o operativa nel territorio della Regione marche.
Le nuove realtà di cui sopra devono costituirsi successivamente alla data di pubblicazione dell’Avviso sul BURM (già avvenuta in data 11 agosto 2016) al fine di assicurare il massimo effetto incentivante dell’intervento.

CLAR è in grado di fornire supporto per l’elaborazione della domanda di accesso a questi fondi. Inoltre, quale ente formativo accreditato può erogare attività di formazione, che sono finanziate al 100% in quanto ricomprese nella quota di finanziamento FSE.

Possono far domanda di incentivi:

  • disoccupati (compresi i lavoratori in mobilità)
  • lavoratori dipendenti e in cassa integrazione di aziende coinvolte in situazione di crisi aziendale documentata dal ricorso agli ammortizzatori sociali solo nel caso di interventi di workers buyout.

I richiedenti devono essere residenti o domiciliati nella regione Marche.
L’incentivo è previsto nella misura di minima di € 5.000,00 fino ad un max di € 25.000,00.

Le domande potranno essere presentate fino al 20 ottobre 2016.

Per maggiori informazioni e/o approfondimenti è possibile consultare il link seguente:

http://www.regione.marche.it/Regione-Utile/Lavoro-e-Formazione-Professionale/Bandi-di-finanziamento?id_9081=260